camilla de pretto

 

Insegnante di Yoga per bambini (Metodo Balyayoga®) e adulti, accompagnatrice in progetti esperienziali in natura con un approccio integrato a sostegno dello sviluppo olistico del bambino.

Sono nata a Piovene Rocchette, un paesino alle pendici del Monte Summano, in provincia di Vicenza dove ho trascorso la mia infanzia e adolescenza.

Ho frequentato il Liceo Artistico, al termine del quale mi sono avvicinata al mondo della grafica e dell'illustrazione, appassionandomi agli albi illustrati che mi accompagnano nel mio lavoro e nella quotidiana ricerca di bellezza, come nutrimento e ispirazione.

La vita mi ha donato la grandissima e meravigliosa opportunità di diventare mamma di due bambine, dando il via ad un processo, tuttora in corso, di riscoperta ed immersione nelle profondità dell’anima.

Questo nuovo capitolo della mia vita mi ha fatto incontrare lo Yoga, non solo come disciplina ma come modo di essere e approcciarsi al mondo.

Sull’onda di queste nuove consapevolezze sono diventata nel 2016 Insegnante di Yoga per bambini Metodo Balyayoga®.

Grazie a questo percorso e sperimentando sul campo, insieme alle mie figlie, ho compreso l’esigenza di educare e accompagnare i bambini nella crescita in modo olistico, dove corpo, mente e spirito sono un tutt’uno.

 

Dal 2016 conduco laboratori di Yoga per bambini presso diverse realtà, pubbliche e private, che coinvolgono i bambini dai primi mesi di vita fino ai 13 anni e le loro famiglie. 

Dal 2017 all’inizio del 2020 ho collaborato con l’Asilo nel Bosco di Santorso come accompagnatrice nel progetto quotidiano di educazione in natura. 

Da settembre 2020 a marzo 2021 ho partecipato come accompagnatrice al Progetto Colibrì di Schio.

Queste esperienze mi hanno stimolata ad approfondire la formazione in campo educativo e pedagogico (Pedagogia sistemica e dinamica, Educazione emozionale, Outdoor education, CNV), di crescita personale e spirituale (Yoga, ATB, Somatics), attività artistiche e di espressione corporea (Segnimossi, Movimento creativo, Arteterapia), bisogni speciali (Madhya Yoga).

 

Per i miei 40 anni ho deciso di regalarmi un tempo più lento, spensierato, a contatto con la natura, lasciando andare la fretta, la paura di non essere all’altezza e la troppa prudenza.

Sogno un luogo dove bambini, famiglie e persone possano ritrovarsi e condividere una dimensione armoniosa in cui costruire, crescere, sperimentarsi, in ascolto e in connessione con sé stessi e il Tutto, mettendosi a servizio della Vita. 

acero2.png